Maurice Clerc

 

Maurice Clerc è la continuazione della grande tradizione francese unita all’energia ed al dinamismo della nostra epoca.
Ha tenuto 1300 recital in una ventina di paesi, tra cui 28 tournée nell’America del Nord (USA e Canada). Ha attraversato quattro continenti in più di 40 anni d’attività artistica, dalla Germania alla Nuova Zelanda e Sud Africa. Ha suonato nei luoghi più prestigiosi: Notre Dame di Parigi, la Cattedrale di San Patrizio a New York, il Duomo di Lubecca, la Basilica di San Marco a Venezia, l’Oratorio di San Giuseppe a Montreal, la Cattedrale di St. Paul a Melbourne, l’auditorium della NHK di Tokyo, l’Hong Kong Cultural Center. Nel 1987 è stato invitato a tenere due concerti di inaugurazione del grande organo Flentrop nel nuovo auditorium di Taipei. Nel 1999, si reca a Seoul per la International Convention degli organisti concertisti. Nel 2003 è nuovamente a Hong Kong, in Cina, Messico e Sud Africa. Questa carriera internazionale lo ha portato ad esibirsi nei più importanti festival internazionali come Bruges, Ravenna, Madrid, Morelia, Saint-Eustache a Parigi, Milstatt, Francoforte, Budapest, Varsavia, Buenos Aires e Montevideo, ecc.
Nato a Lione nel I946, Maurice Clerc si è laureato presso l’Ecole Normale de Musique di Parigi, dove ha ricevuto gli insegnamenti di Suzanne Chaisemartin, poi, nel 1975, al Conservatoire National Superieur de Musique di Parigi, dove ha ottenuto un Primo Premio d’Organo nella classe di Rolande Falcinelli. Ha perseguito questo percorso per diversi anni con Gaston Litaize con cui ha approfondito l’interpretazione del repertorio dal XVIII secolo ad oggi. Infine, a partire del 1972, ha frequentato i corsi di improvvisazione di Pierre Cochereau l’Académie Internationale di Nice. Ha vinto il Premio di Improvvisazione al Concorso Internazionale a Lione nel I977.
Maurice Clerc è organista della Cattedrale di St. Bénigne a Digione da oltre 40 anni, da quando è stato ufficialmente nominato dal Natale I972. E’ stato anche docente presso il Conservatorio di Digione e docente presso l’Università.
Ha registrato una quindicina di CD con Bach e i maestri del barocco tedesco. Si costruito una stabile reputazione nell’esecuzione del repertorio romantico e moderno ed è considerato uno degli specialisti di musica francese. E’ infatti impegnato nella promozione di importanti opere di Franck, Vierne, Dupré, Fleury, Langlais. Le sue più recenti registrazioni lo hanno portato a presentare Cochereau ed un programma di trascrizioni francesi.
Maurice Clerc è Cavaliere della Legione d’Onore e Cavaliere dell’Ordine del Merito tedesco.
 
Stralci, critiche da giornali:
Svezia, Norrköping-Tidwingen: “Siamo affascinati da questo fenomeno artistico.”
Australia, Sydney Morning Herald: “Un organista Maestro!”
USA, The Blade, Toledo: “La sua improvvisazione è stata un geniale tour de force nella migliore tradizione francese.”
Germania, Frankfurter Allgemeine Zeitung: “Drammaturgo ideale con senso infallibile per creare tensione e provocare emozioni. Mr. Clerc si è rivelato un interprete sovrano.”
Canada, Info-Cultura, Quebec: “Abbiamo potuto apprezzare un grande maestro dell’organo corrente.”

 

×
COOKIES

Questo sito non utilizza alcun cookies di profilazione.

Sono invece utilizzati cookies normali per la navigazione sul nostro sito.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.

Anche le informazioni inviate nel modulo contatti saranno strettamente private e non cedute a terzi per scopi pubblicitari o diversi.

AVVISIAMO TUTTI I VISITATORI CHE WWW.SANTARITAORGANFESTIVAL.IT

NON EFFETTUA ALCUNA RICHIESTA DI DENARO VIA EMAIL.

EVENTUALI RICHIESTE FRAUDOLENTE SONO DA CESTINARE IMMEDIATAMENTE.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE