Fausto Caporali

 

Fausto Caporali si è diplomato nel 1981 in Organo e Composizione organistica Al Conservatorio  “G. Verdi” di Milano studiando con Gianfranco Spinelli e nel 1983 ha conseguito il titolo di Maestro in Canto Gregoriano al Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra. Per i tipi di Armelin Musica – Padova ha pubblicato diversi libri sull’improvvisazione e un volume sull’opera organistica di O. Messiaen ed ha curato pubblicazioni di musiche inedite di autori barocchi. É autore di un libro sugli organi della città di Cremona e di altre pubblicazioni su organi.
Si è classificato secondo al Concorso di Improvvisazione Organistica di Biarritz nel 1995 e nel 1997, ed è stato semifinalista nel 1996 al Concorso Internazionale di improvvisazione di Haarlem;  è autore di diverse cantate su testi sacri, di musica strumentale e cameristica eseguita con successo di pubblico e di critica.
Svolge attività concertistica sia come solista che come accompagnatore di gruppi vocali e strumentali. Ha tenuto concerti  in Germania, Francia,  Svizzera, Inghilterra, Spagna, e ha inciso per la Prominence (“Il grande organo del Santuario di Caravaggio”1996), per la Syrius (“Toccatas” 2002, “Grand Etudes de Concert” 2004), per MV (“Organisti e Maestri di Cappella del Duomo di Cremona”, 2005 – “Playing with Bach”, organo e pianoforte, con Erminio Cella, 2012), Associazione Serassi (“L’organo di don Camillo”, 2007), Fugatto (“FranckOperaOmnia”, 2011 – “Les six Symphonies de Louis Vierne”, 2015), Sony (Cattedrali, con Antonella Ruggiero, 2014). Brass and Organ (con gli Ottoni della Scala, StudioSoundLab 2018). E’ in corso di pubblicazione l’opera completa originale per organo di Ulisse Matthey in 3 CD (Choralife.com)
Collabora con Ottoni della Scala, Percussionisti della Scala, Antonella Ruggiero.
E’ autore di articoli e contributi scientifici per riviste e periodici.
E’ titolare del grande organo della Cattedrale di Cremona e  della Cattedra di Organo complementare e Canto gregoriano presso il Conservatorio di Torino.

Mario Scolari, nato in provincia di Brescia, si diploma in Strumenti a Percussione con il massimo dei voti presso il conservatorio “E.F dall’Abaco” di Verona nel 2008.
Nello stesso anno inizia a specializzarsi sulle percussioni d’Orchestra con i maestri Mike Quinn e Gianmaria Romanenghi per poi iniziare a ottenere idoneità d’audizione presso i più importanti Teatri italiani.
Ha collaborato con il Teatro La Scala di Milano, la Fondazione Arena di Verona, la Fondazione Arturo Toscanini di Parma, il Teatro Lirico di Cagliari, l' Orchestra Haydn di Bolzano, l' Orchestra di Milano La Verdi, i Pomeriggi Musicali di Mlano e con altre importanti realtà musicali italiane.
Vincitore del Concorso Nazionale per docenti, è insegnante presso la Scuola Media ad indirizzo musicale di Rudiano.

Pietro Micheletti si diploma in Strumenti a Percussione sotto la guida del maestro Saverio Tasca presso il Conservatorio “F. E. Dall’Abaco” di Verona nel 2002 e, nel 2003, termina il Corso Sperimentale di Informatica Musicale presso il Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova.
Contemporaneamente la sua attività musicale lo porta ad esibirsi con orchestre di fiati, orchestre da camera, orchestre lirico-sinfoniche, ensemble di sole percussioni, big bands, e formazioni rock di vario genere.

 

 

×
COOKIES

Questo sito non utilizza alcun cookies di profilazione.

Sono invece utilizzati cookies normali per la navigazione sul nostro sito.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.

Anche le informazioni inviate nel modulo contatti saranno strettamente private e non cedute a terzi per scopi pubblicitari o diversi.

AVVISIAMO TUTTI I VISITATORI CHE WWW.SANTARITAORGANFESTIVAL.IT

NON EFFETTUA ALCUNA RICHIESTA DI DENARO VIA EMAIL.

EVENTUALI RICHIESTE FRAUDOLENTE SONO DA CESTINARE IMMEDIATAMENTE.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE